per gli Amici veramente Unici.

in bocca al lupo

In bocca al lupo!

Buongiorno mondo peloso,

stamattina mi sono ritrovata ad augurare buona fortuna ai partecipanti del 1° MarbetBauContest e mentre scrivevo la frase "in bocca al lupo" mi sono resa conto di come l'idea di finire tra le fauci di un lupo sia piuttosto inquietante – ed altrettanto lo sia la risposta "crepi" – eppure è una frase che dicono tutti… 

Così sono andata a documentarmi e ho scoperto che ci sono diverse teorie in merito. Adesso ve le racconto!

  • C'è chi fa derivare questo modo di dire dall'ambiente della pastorizia dove i lupi, notoriamente, insidiavano pecore e agnelli… e quindi il significato della risposta va da sè 
  • Oppure c'è chi ritiene che fosse riferito ai cacciatori che davano la caccia ai lupi per tutelare il bestiame e gli umani (quando notoriamente il lupo è schivo nei confronti dell'uomo… vabbè) e per questo l'aver ucciso un lupo si tramutava in un gesto eroico, quindi anche qui la ragione della risposta è scontata
  • Ancora si legge che andare a caccia di lupi significhi doverli avvicinare molto, cioè "mettersi nella bocca del lupo" e quindi "crepi" diventerebbe un augurio di buona fortuna
  • Si parla anche di assonanza tra l'espressione greca "prendi la retta via"… ergo per analogia… mah! valli a capire questi…
  • Si racconta poi che alla Giudecca si scrivesse su una lavagna chiamata "bocca di lupo" per registrare la quantità di uomini e di merci portati a casa dopo la navigazione, quindi è l'idea del ritorno che suggerirebbe il buon auspicio. Certo è che la risposta "crepi" non lo è altrettanto, tant'è che al tempo si rispondeva "che il Dio del mare ti ascolti"
  • Infine ci viene in aiuto la storia di Romolo e Remo salvati dall'abbandono dalla Lupa e portati in bocca in una grotta per allattarli e crescerli: facilissimo dedurne l'idea di salvezza e di fortuna, ma anche qui… "crepi il lupo" davvero non ci sta!

Insomma, nonostante le ricerche non mi sento per nulla soddisfatta. Questa storia del lupo che deve crepare non mi va giù e allora sapete che vi dico?

Voglio pensare che l'espressione "in bocca al lupo" sia riferita al carattere materno della lupa che per proteggere i propri cuccioli dai pericoli della vita quotidiana sposta i lupetti in luoghi più sicuri per mezzo della bocca. Di conseguenza "crepi" verrebbe rivolto a coloro che possano in qualche modo disturbare la vita dei piccolini… Che ne dite? vi piace come idea?

 

A me sì e quindi da oggi, a chi mi augurerà

      "In bocca al lupo" risponderò con un bel GRAZIE!

 

 

Un bauuuuuuu a tutti dalla vostra