per gli Amici veramente Unici.

riforma dei condomini

Tutti in condominio!

Buongiorno mondo peloso!

ogni tanto mi soffermo a pensare a che bei risultati sono stati ottenuti per noi pelosetti negli ultimi anni… sì, lo so, si vorrebbe sempre di più ma se solo penso a Green Hill e a tutti i beagle che adesso hanno una famiglia invece di un futuro di sofferenze, non posso che essere felice.

Un'altra ragione forse meno clamorosa ma di non poca importanza è che finalmente, il 18 giugno – cioè 6 mesi dopo la pubblicaziopne sulla Gazzetta Ufficiale – entreranno in vigore le nuove norme sugli animali  in condominio: è stata definitivamente approvata la Riforma dei Condomini con un’integrazione all’articolo 1138 del Codice Civile secondo la quale “le norme del Regolamento condominiale non possono vietare di possedere o detenere animali domestici". 

 

Vi pare poco? Niente più discriminazioni contro chi vive insieme ai propri animali, niente più baruffe coi vicini che citano a memoria le norme condominiali perchè adesso si cambia tutto! e il bello è che l'efficacia della norma è retroattiva, quindi fa decadere fin d'ora ogni divieto o limitazione tutt'ora in atto. Analogamente cadono anche tutti i divieti relativi al transito nelle aree comuni, nell'utilizzo degli ascensori e delle scale.

Resta inteso che il rispetto reciproco non deve mai venir meno e che chi vive col proprio cane abbia il dovere di rispettare le norme igienico sanitarie, di fare attenzione a non superare la soglia di inquinamento acustico, di non imbrattare le aree comuni… regole dettate dal buon senso ancor prima che dalla normativa, ma che finalmente, proprio per il bene e la tutela di tutti, sono diventate legge. E come sempre attenti ai danni perchè "Chi rompe, paga!" logico no? 

 

Esultiamo allora! Non c'è più nessun ostacolo a far vivere i cani in condominio, e neanche i gatti o i topini, le cavie, i coniglietti. 

Basta scuse, chi ha sempre desiderato avere un animale ma si è sempre sentito tarpare le ali da regole rigidissime e inderogabili, ora HA la possibilità di coronare il suo sogno. Allevamenti, rescue, non importa, la cosa importante è sempre la stessa: fate bene i conti con chi siete voi, col tempo che avete a disposizione, con la volontà che avete di far star bene il vostro cane e poi, solo dopo esservi interrogati sul serio e a fondo, fate la vostra scelta… ma attenti: fatela sul serio con attenzione perchè deve essere PER SEMPRE!

Un felicissimo bauuuuuuuuu dalla vostra